Cos'è un'Espulsione di Massa Coronale (CME)?

Un'espulsione di massa coronale (CME) è una nuvola di plasma solare gigante intrisa di linee del campo magnetico, spazzata via dal Sole spesso durante eruzioni di filamenti e brillamenti solari forti e di lunga durata. Quando il Sole non è molto attivo, durante il minimo solare, le espulsioni di massa coronale sono rare. Potrebbe verificarsene una a settimana. Quando l'attività del Sole aumenta verso il massimo solare, le espulsioni di massa coronale diventano più comuni e possiamo vederne diverse al giorno.

La prima prova di questi eventi dinamici proviene dalle osservazioni fatte con un coronografo sul veicolo spaziale OSO 7 tra il 1971 e il 1973. Un coronografo produce un'eclissi solare coprendo il Sole con un piccolo disco. Le espulsioni di massa coronale sono molto deboli e non sono altrimenti osservabili. Le missioni SOHO e STEREO hanno coronografi a luce bianca a bordo per rilevarle. Le espulsioni di massa coronale sono la prima fonte di tempeste geomagnetiche forti e dunque sono molto importanti da essere tenute sott'occhio. L'animazione sotto mostra un'espulsione di massa coronale come visto da LASCO a bordo del veicolo spaziale SOHO.

Una CME vista da SOHO/LASCO

Un'espulsione di massa coronale può fuggire dal Sole durante le eruzioni sul Sole come i brillamenti solari e le eruzioni di filamenti. Tuttavia, non tutti gli eventi sono accompagnati da un'espulsione di massa coronale. I brillamenti forti (di classe M e X) sono possibili candidati per lanciare espulsioni di massa coronale ma spesso sono solo eventi minori. Un altro fattore è la durata del brillamento solare. Per esempio, quando se ne verifica uno con una forza di picco di X5 e con una durata totale di due ore, allora sarà certamente accompagnato da una luminosa, grande e veloce espulsione di massa coronale. In base alla posizione dell'eruzione, l'esplosione potrebbe mancare la Terra o essere diretta parzialmente o interamente verso di essa. Un'espulsione di massa coronale diretta alla Terra sembrerà una a alone completo o parziale sulle immagini da SOHO. Quando questo si verifica, l'espulsione di massa coronale arriverà alla Terra dopo 24 o più ore (in base alla velocità) e potrebbe causare una tempesta geomagnetica con comparse aurorali vivide.

<< Vai alla pagina precedente

Ultime notizie

Supporta SpaceWeatherLive.com!

Molte persone vengono su SpaceWeatherLive per seguire l'attività del Sole o sapere se ci sia la possibilità di vedere l'aurora, ma a maggior traffico corrispondono costi maggiori. Considerate una donazione se vi piace SpaceWeatherLive così che possiamo mantenere online il sito web!

13%
Supporta SpaceWeatherLive con il nostro merchandise
Dai un'occhiata al nostro merchandise

Notizie sul meteo spaziale

Ultimo brillamento X2024/02/22X6.3
Ultimo brillamento M2024/02/25M2.0
Ultima tempesta geomagnetica2023/12/18Kp6 (G2)
Giorni senza macchie
Ultimo giorno senza macchie2022/06/08
Media mensile Numero di Macchie Solari
gennaio 2024123 +8.8

Questo giorno nella storia*

Brillamenti solari
12004X1.64
22004M8.24
32014M1.59
42000M1.54
52002M1.37
ApG
1202324G2
2200315
3200016
4199616
5199715
*dal 1994

Social networks